Category Archives: Diritto di famiglia==========

Vessazioni ai danni dell’ex coniuge: stalking o maltrattamenti in famiglia? Cass. Pen., Sez. V, 26/05/2021, n. 20861

CASS. PEN., SEZ. V, 26/05/2021, N. 20861 «Il reato di maltrattamenti in famiglia assorbe quello di atti persecutori quando, nonostante l’avvenuta cessazione della convivenza, la relazione tra i soggetti rimanga comunque connotata da vincoli solidaristici, mentre si configura il reato di atti persecutori, nella forma aggravata prevista dall’art. 612-bis c.p., comma 2, quando non residua neppure una aspettativa… Read More »

L’assenza dal lavoro della moglie durante il matrimonio va considerata nella valutazione dell’assegno divorzile Cass. Civ., Sez. I, 21/05/2021, n. 14044

CASS. CIV., SEZ. I, 21/05/2021, N. 14044 «Nello stabilire e quantificare l’assegno divorzile, l’assenza dal mondo del lavoro da parte della moglie durante gli anni di matrimonio non costituisce esonero per la stessa dall’onere, laddove in età giovanile ed il possesso di un diploma professionale, di cercare un’occupazione che le consenta di rendersi economicamente autonoma, dovendosi, tuttavia, al… Read More »

Il trasferimento di beni tra coniugi in sede di separazione consensuale è sottoposto a revocatoria fallimentare Cass. Civ., Sez. I, 21/05/2021, n. 14049

CASS. CIV., SEZ. I, 21/05/2021, N. 14049 «L’accordo con il quale i coniugi, nel quadro della complessiva regolamentazione dei loro rapporti in sede di separazione consensuale, stabiliscono il trasferimento di beni immobili, rientra nel novero degli atti suscettibili di revocatoria fallimentare ai sensi degli artt. 67 e 69, L. Fall. non trovando tale azione ostacolo nell’avvenuta omologazione dell’accordo… Read More »

Scelte di vita e riflessi sull’assegno divorzile Cass. Civ., Sez. VI, 18/05/2021, n. 13459

CASS. CIV., SEZ. VI, 18/05/2021, N. 13459 «L’esigenza perequativa assolta dall’assegno divorzile ben può maturare rispetto ad un ménage familiare in cui i coniugi, per esigenze lavorative, si siano trovati a vivere in due distinte città» (Massima non ufficiale) FATTI DI CAUSA E RAGIONI DELLA DECISIONE 1. [Omissis] ricorre con due motivi per la cassazione della sentenza in… Read More »

La controversa PAS ancora in Cassazione: una pronuncia significativa Cass. Civ., Sez. I, 17/05/2021, n. 13217

CASS. CIV., SEZ. I, 17/05/2021, N. 13217 «In materia di affidamento dei figli minori, è stato affermato che il giudice deve attenersi al criterio fondamentale rappresentato dall’esclusivo interesse morale e materiale della prole, privilegiando quel genitore che appaia il più idoneo a ridurre al massimo il pregiudizio derivante dalla disgregazione del nucleo familiare e ad assicurare il migliore… Read More »

Il rapporto tra la sentenza di divorzio e quella di delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio: le Sezioni Unite risolvono il contrasto. Cass. Civ., Sezioni Unite, 31/03/2021, n. 9004

Il rapporto tra la sentenza di cessazione degli effetti civili del matrimonio e la delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità dello stesso, è foriera di varie problematiche che la giurisprudenza di legittimità, negli anni, ha affrontato e tentato di risolvere. La problematicità dei rapporti tra le due pronunce, poi, assume una rilevanza particolare quando si discute di assegno… Read More »

Fondo patrimoniale e debiti contratti nell’esercizio dell’impresa Cass. Civ., Sez. III, 08/02/2021

CASS. CIV., SEZ. III, 08/02/2021, N. 2904 «Con riferimento ai debiti derivanti dall’attività professionale o d’impresa del coniuge, anche se la circostanza che il debito sia sorto nell’ambito dell’impresa o dell’attività professionale non è di per sé idonea ad escludere in termini assoluti che esso sia stato contratto per soddisfare i bisogni della famiglia, risponde invero a nozione… Read More »

La riconciliazione tra i coniugi ripristina la comunione legale https://www.jusdicere.it/Ragionando/wp-content/uploads/2021/05/Cass-Civ-Sez-VI-11-03-2021-n-6820.pdf

CASS. CIV., SEZ. VI, 11/03/2021, N. 6820 «Una volta intervenuta la riconciliazione tra i coniugi, viene automaticamente ripristinato il regime patrimoniale in essere tra le parti in epoca anteriore alla separazione» (Massima non ufficiale) MOTIVI IN FATTO ED IN DIRITTO DELLA DECISIONE [Omissis] conveniva in giudizio dinanzi al Tribunale di [Omissis] [Omissis] deducendo che con sentenza n. 4901… Read More »

Le SS.UU. sugli effetti della delibazione della sentenza ecclesiastica dichiarativa della nullità del matrimonio sul giudizio di divorzio Cass. Civ., SS.UU., 31/03/2021, n. 9004

CASS. CIV., SS.UU., 31/03/2021, N. 9004 «In tema di divorzio, il riconoscimento dell’efficacia della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio religioso, intervenuto dopo il passaggio in giudicato della pronuncia di cessazione degli effetti civili ma prima che sia divenuta definitiva la decisione in ordine alle relative conseguenze economiche, non comporta la cessazione della materia del contendere nel giudizio… Read More »

Riflessi della stabile convivenza di fatto sull’assegno divorzile: la parola alle Sezioni Unite Cass. Civ., Sez. I, 17/12/2020, n. 28995

CASS. CIV., SEZ. I, 17/12/2020, N. 28995 «Vanno trasmessi gli atti al Primo Presidente perché valuti l’opportunità di sottoporre alle Sezioni Unite la seguente questione: stabilire se, instaurata la convivenza di fatto, definita all’esito di un accertamento pieno su stabilità e durata della nuova formazione sociale, il diritto dell’ex coniuge, sperequato nella posizione economica, all’assegno divorziale si estingua… Read More »

Le attribuzioni patrimoniali del convivente sono ripetibili se non sono proporzionate Cass. Civ., Sez. III, 12/06/2020, n. 11303

CASS. CIV., SEZ. III, 12/06/2020, N. 11303 «L’azione generale di arricchimento ha come presupposto la locupletazione di un soggetto a danno dell’altro che sia avvenuta senza giusta causa, sicché non è dato invocare la mancanza o l’ingiustizia della causa qualora l’arricchimento sia conseguenza di un contratto, di un impoverimento remunerato, di un atto di liberalità o dell’adempimento di… Read More »