Il reddito di cittadinanza. La normativa.

Senza pretendere di esprimere un parere o una posizione di natura politica sul – noto e molto discusso – reddito di cittadinanza, qui ci si limita a dare informativa della normativa che lo regolamenta e che proprio in questi giorni ha visto la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della sua legge di conversione, diventando, dunque, legge definitiva a tutti… Leggi tutto »

Share

Penale: Sezioni Unite, un’ipotesi in cui il giudice di appello ha l’obbligo di rinnovare l’istruttoria In nota a Cass. Pen., SS.UU., 02/04/2019, n. 14426

Con la sentenza Cass. Pen., SS.UU., 02/04/2019, n. 14426, le Sezioni Unite hanno affermato che il giudice d’appello, in caso di riforma della sentenza assolutoria sulla base di un diverso apprezzamento delle dichiarazioni – di natura decisiva – rese dal perito o dal consulente tecnico dinanzi al primo giudice, ha l’obbligo di procedere alla rinnovazione dell’esame dello stesso… Leggi tutto »

Share

PCT: interruzione servizi informatici settore civile modifiche correttive – Aprile 2019

Cari amici/colleghi, Vi segnaliamo l’informativa – pubblicata sul sito pst giustizia  – relativa alla interruzione del servizi informatici del settore civile prevista per il mese di Aprile 2019 a causa di modifiche correttive sui sistemi del civile. «03/04/19 Si comunica che, al fine di consentire l’installazione di modifiche correttive sui sistemi del civile si procederà alla interruzione degli… Leggi tutto »

Share

Notificazione della sentenza: unicità di decorrenza del termine breve per attore e convenuto Nota a Cass. Civ., SS. UU., 014/03/2019, n. 6278/2019

Le Sezioni Unite della Cassazione, a risoluzione di contrasto, hanno affermato che, «nell’ipotesi di notificazione della sentenza ai sensi dell’art. 326 c.p.c., il termine breve di impugnazione di cui al precedente art. 325 decorre, anche per il notificante, dalla data in cui la notifica viene eseguita nei confronti del destinatario, in quanto gli effetti del procedimento notificatorio, quale… Leggi tutto »

Share

PCT: interruzione servizi informatici settore civile modifiche correttive – Marzo 2019

Cari Colleghi, riportiamo di seguito l’informativa – pubblicata sul sito pst giustizia  – relativa alla interruzione del servizi informatici del settore civile prevista per il mese di Marzo a causa di modifiche correttive del sistema. Nel corso di tale interruzione i depositi saranno comunque consentiti, mentre sarà inibita la ricezione delle ricevute pec relativi agli esiti dei controlli… Leggi tutto »

Share

Corte Costituzionale: illegittimità della pena in materia di stupefacenti In nota a sent. Corte Costituzionale 08/03/2019, n. 40 (pubbl. G.U. 13/03/2019, n. 11)

Con la sentenza 08/03/2019, n. 40, emessa a seguito della seduta del 23/01/2019, e pubblicata sulla G.U. il 13/03/2019, n. 11, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 73/1 della L. 09/10/2019, n. 309 (Testo unico in materia di stupenfacenti) con riferimento alla pena ivi prevista. Il giorno del deposito della sentenza (08/03/2019) la Corte ha emesso… Leggi tutto »

Share

Linee guida in materia di famiglia Protocollo 14/03/2019 adottato a Milano

Quello presentato a Milano il 14/03/2019 non è il solito Protocollo in materia di famiglia. Esso contiene le linee guida da seguire nel contenzioso in materia di famiglia con tanto di modelli di ricorso, di criteri e raccomandazioni non solo redazionali ma anche contenutistiche dei vari atti processuali. I suoi firmatari sono la Corte d’appello, Tribunale, Consiglio dell’Ordine… Leggi tutto »

Share

PCT: protocollo della Corte d’appello de L’Aquila

Cari lettori, proseguiamo – grazie alle vostre preziose segnalazioni – il percorso di raccolta dei protocolli telematici adottati nei vari Fori territoriali proponendovi quello adottato dalla Corte d’appello de L’Aquila, dal titolo «Protocollo PCT e udienza» e sottotitolato «Linee guida sulle prassi del Processo Civile Telematico d’appello destinate ai Magistrati, agli Avvocati, al Personale degli Uffici Giudiziari, agli… Leggi tutto »

Share

Notifiche a mezzo U.G.: il termine perentorio è rispettato con la consegna all’ufficiale giudiziario Nota a Cass. Civ., III, ordinanza 07/03/2019, n. 6603 - Presidente Armano - Relatore Sestini

In un giudizio per la declaratoria della inefficacia ex art. 2901 CC della vendita di alcuni immobili, il giudice di primo grado aveva ordinato l’integrazione del contraddittorio nei confronti dei figli dei convenuti, assegnando a tal fine un termine perentorio per la notifica del relativo atto. L’atto di integrazione veniva consegnato agli ufficiali giudiziari entro il termine assegnato,… Leggi tutto »

Share

E se dimentico la formula esecutiva? in nota a Cass. Civ., Sez. III, 12/02/2019, n. 3967

A qualcuno è capitato di procedere ad esecuzione forzata dopo aver notificato il titolo senza, tuttavia, la relativa formula esecutiva (nella specie il titolo era costituito da un rogito notarile). A fronte dell’opposizione dell’esecutato, il giudice di primo grado (Tribunale di Ancona) aveva annullato l’esecuzione, ma poi, la corte territoriale di Ancona aveva invece riformato la sentenza ritenendo… Leggi tutto »

Share