Negoziazione assistita in materia familiare: non è dovuto il contributo unificato nella fase davanti al Presidente Circolare Min. Giustizia 14/06/2018

Cari amici, vi segnaliamo la Circolare emanata dal Ministero della Giustizia, Dipartimento per gli affati di giustizia, lo scorso 14/06/2018, in materia di spese di giustizia. Come noto, a seguito dell’introduzione con D.L. 12/09/2014, n. 132  conv in L. 10/11/2014, n. 162, art. 6, del procedimento di negoziazione assistita in materia familiare, le parti (i coniugi) possono concludere,… Leggi tutto »

Share

Gratuito patrocinio: l’avvocato può operare la compensazione con i debiti fiscali

Il Ministero della giustizia con una circolare datata 08/06/2018, diffusa dal CNF, ha chiarito applicazioni e modalità di ammissione della compensazione dei debiti fiscali con i crediti per spese, diritti e onorari degli avvocati evenienti dalle liquidazioni (e successive fatturazioni) del patrocinio a spese dello Stato. Il chiarimento è pervenuto a seguito della segnalazione da parte del CNF… Leggi tutto »

Share

Nuovo Protocollo stipulato dal CNF con il CSM e la Federazione Nazionale dei Medici, Chirurghi, Odontoiatri per procedere alla revisione degli albi dei periti e consulenti tecnici

Il 24/05/2018 è stato sottoscritto un Protocollo d’intesa tra il CNF, il Consiglio Superiore della Magistratura e la Federazione Nazionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, per promuovere e orientare la revisione degli albi dei periti e dei consulenti tecnici presso i Tribunali attraverso linee guida coerenti con le disposizioni della legge n. 24/2017. Documenti & materiali Scarica il Protocollo Scarica la… Leggi tutto »

Share

Con l’introduzione della notifica all’indirizzo PEC non opera più la domiciliazione presso la cancelleria

«In tema di notificazioni al difensore, in seguito all’introduzione del domicilio digitale, ciascun avvocato deve aver comunicato l’indirizzo PEC al Consiglio dell’Ordine di appartenenza, ai sensi dell’art. 16-sexies d.l. n. 179/2012; pertanto, non è più possibile procedere alle comunicazioni o alle notificazioni presso la cancelleria dell’ufficio giudiziario innanzi al quale pende la lite, anche se il destinatario ha… Leggi tutto »

Share

Assegno divorzile … aspettando le Sezioni Unite

Mentre si attende con una certa ansia la decisione delle Sezioni Unite civili della Suprema Corte sulla questione dell’assegno divorzile, le singole Sezioni, come la Sez. VI (quella nella specie), continuano a confermare l’orientamento introdotto dalla ormai famosa sentenza 11504/2017. Infatti, in un caso in cui la ex moglie si è vista fortemente ridurre il proprio assegno divorzile,… Leggi tutto »

Share

La competenza territoriale dei procedimenti nei confronti dei magistrati: le Sezioni Unite chiariscono In nota a sent. Cass. civ., S.U., 07/06/2018, n. 14842

Il regolamento di competenza sottoposto alla Suprema Corte riguarda una particolare questione in cui era stata esercitata azione di responsabilità civile per fatti – asseritamente – commessi sia dai magistrati di merito (evidentemente quelli dei gradi di merito, appunto, nella specie del Foro di Cagliari), che da magistrati di legittimità, e, dunque, magistrati di Cassazione. Il giudizio veniva… Leggi tutto »

Share

L’adottato ha diritto a conoscere le proprie origini anche in relazione ai fratelli e sorelle biologici… ...se questi ultimi vi consentono. Nota a Cass. Civ., I. Sez., 20/03/2018, n. 6963

«L’adottato ha diritto, nei casi di cui all’art. 28, comma 5, della l. n. 184 del 1983, di conoscere le proprie origini, accedendo alle informazioni concernenti non solo l’identità dei genitori biologici, ma anche quella delle sorelle e dei fratelli biologici adulti, previo loro interpello mediante procedimento giurisdizionale idoneo ad assicurare la massima riservatezza ed il massimo rispetto… Leggi tutto »

Share

Sezioni Unite in tema di certificazioni dei sostituti d’imposta In nota a sent. Cass. Pen., S.U., 01/06/2018, n. 24782

Segnaliamo la sentenza 01/06/2018, n. 24782, con cui  le Sezioni Unite della Suprema Corte penale decidono la questione di diritto ad essa sottoposto del seguente tenore: «se, ai fini dell’accertamento del reato di cui al D.Lgs. 10 marzo 2000, n. 74, art. 10-bis, nel testo anteriore all’entrata in vigore del D.Lgs. 24 settembre 2015, n. 158, art. 7,… Leggi tutto »

Share

Detraibilità dell’indennità da assicurazione contro i danni Cass. Civ., SS.UU., 22/05/2018, n. 12565

«II danno da fatto illecito deve essere liquidato sottraendo dall’ammontare del danno risarcibile l’importo dell’indennità assicurativa derivante da assicurazione contro i danni che il danneggiato-assicurato abbia riscosso in conseguenza di quel fatto». E’ quanto ha stabilito la Cassazione a Sezioni Unite in una recente pronuncia che segnaliamo che riguarda il noto caso della tragedia aerea di Ustica che… Leggi tutto »

Share

Indennità di maternità ingegneri: qual è la base di calcolo?

Con l’interpello 29/05/2018, n. 4 il Ministero del lavoro risponde all’istanza presentata dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri in merito alla corretta interpretazione dell’art. 70, co. 2, del D.LGS. 26/03/2001, n. 151, che disciplina l’indennità di maternità per le lavoratrici libere professioniste. La vexata quaestio aveva ad oggetto la determinazione della base di calcolo del reddito della libera professionista… Leggi tutto »

Share