Category Archives: Processo civile: ADR

Opposizione a decreto ingiuntivo: la mediazione va presentata dall’opponente o dall’opposto? In attesa delle Sezioni Unite… Nota a Cass. Civ., Sez. III, 12/07/2019, n. 18741

Con una recente ordinanza la Terza Sezione civile della Cassazione ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite ai sensi dell’art. 374, comma 2, c.p.c., la seguente questione di massima di particolare importanza: «se, in tema di opposizione a decreto ingiuntivo, l’onere di esperire il tentativo obbligatorio di mediazione ricada sul debitore opponente, in quanto… Leggi tutto »

La mediazione deve essere effettiva: il Tribunale di Firenze disattende la Cassazione

«In tema di mediazione obbligatoria il giudice ritiene che già nel corso del primo incontro di mediazione, superata e conclusa la fase dedicata all’informativa delle parti, si debba procedere ad effettiva mediazione. Il primo incontro di mediazione dovrebbe, quindi, avere natura essenzialmente “bifasica” la prima informativa, sulle modalità e funzioni della mediazione, e la seconda di mediazione effettiva.… Leggi tutto »

Diritto di famiglia e deontologia professionale: Milano adotta un vademecum

In questi giorni l’Ordine degli Avvocati di Milano ha adottato un documento che ha chiamato ‘Vademecum‘ contenente l’individuazione delle regole di condotta deontologicamente corretta che sono tenuti a rispettare gli avvocati che si occupano del settore del diritto di famiglia. Esso si rivolge ai professionisti che si occupano del settore famiglia, ma è anche un prezioso documento per… Leggi tutto »

REPLAY. Incompatibilità avvocato mediatore: il TAR Lazio annulla la disposizione regolamentare specifica Commento a TAR Lazio, 01/04/2016, n. 3989

Il TAR Lazio, con la sentenza qui in commento (TAR Lazio, 01/04/2016, n. 3989), si pronuncia sulla vexata quaestio dell’incompatibilità degli avvocati mediatori, annullando la disposizione regolamentare di cui all’art. 14-bis D.M. Giustizia 18/10/2010, n. 180. Il ricorso, promosso dall’organismo Coordinamento della Conciliazione Forense, nonché da A.S., in proprio e nella qualità di mediatore dell’organismo di mediazione forense… Leggi tutto »

La mediazione in appello è una facoltà esercitabile a discrezione del giudice Corte d'appello di Milano, sez. I Civile, ordinanza

«L’esercizio della facoltà descritta nella norma in esame [mediazione delegata dal giudice] è demandato alla discrezionalità del giudice, anche in fase di appello, a prescindere dall’obbligatorierà o meno della mediazione ante causam o dalla vigenza o meno della norma prima dell’introduzione della controversia, ed è collegato a una preliminare considerazione della qualità delle parti e della particolarità della… Leggi tutto »

Il Consumatore: mediazione o adr? Il Tribunale di Verona interpella la Corte di Giustizia Ue Trib. Verona, Sez. III Civile, ordinanza 28/01/2016

Il Tribunale di Verona interviene, con un’interessante ordinanza (Trib. Verona, Sez. III Civile, ordinanza 28/01/2016), sul tema della mediazione obbligatoria in materia di contratti bancari che coinvolgono consumatori ed, in particolare, rilevando il contrasto tra la normativa di cui al D.LGS. 28/2010 (mediazione) e quella di cui al D.LGS. 130/2015, che regola l’adr, strumento facolativo di risoluzione delle… Leggi tutto »

Incompatibilità avvocato mediatore: il TAR Lazio annulla la disposizione regolamentare specifica Commento a TAR Lazio, 01/04/2016, n. 3989

Il TAR Lazio, con la sentenza qui in commento (TAR Lazio, 01/04/2016, n. 3989), si pronuncia sulla vexata quaestio dell’incompatibilità degli avvocati mediatori, annullando la disposizione regolamentare di cui all’art. 14-bis D.M. Giustizia 18/10/2010, n. 180. Il ricorso, promosso dall’organismo Coordinamento della Conciliazione Forense, nonché da A.S., in proprio e nella qualità di mediatore dell’organismo di mediazione forense… Leggi tutto »

Strumenti stragiudiziali di composizione della lite: il Ministro Orlando istituisce commissione di studio per razionalizzare il quadro normativo

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha istituito presso l’Ufficio legislativo del proprio ministero una Commissione di studio avente la finalità di riordinare il quadro normativo degli strumenti di composizione della lite alternativi al processo recentemente oggetto di modifica o istituzione. «La Commissione – si legge sul sito del Ministero – ha il compito di elaborare, entro il… Leggi tutto »

Tribunale di Firenze: sì alla mediazione anche senza il pagamento dell’indennità

Il Tribunale di Firenze interviene, con un’interessante ordinanza (Trib. Firenze, Sez. III, 07/05/2015),  sul tema della mediazione e, in particolare,  sulla questione del versamento delle relative indennità da parte dei contendenti. Il caso Il caso è semplice. Due parti esperiscono il procedimento di mediazione, ma al primo incontro non viene svolta alcuna attività, stante il mancato versamento degli… Leggi tutto »