Riforma contenzioso tributario: la circolare dell’Agenzia delle Entrate Circolare n. 38/2015


Il D.LGS. 156/2015 in attuazione delle legge delega sulla riforma fiscale (L. 23/2014) ha introdotto importanti novità per quanto riguarda il contenzioso tributario andando a modificare le norme del D.LGS. 546/1992 disciplinante, per l’appunto, il processo tributario in primo e secondo grado.

Le nuove norme – salvo talune eccezioni – sono entrate in vigore il 01/01/2016 e l’Agenzia delle Entrate, alla fine dell’anno appena trascorso, cioè a dire poco prima dell’effettiva applicazione della nuova disciplina processuale, ha emanato una propria circolare, la n. 38 del 2015, in merito. Si tratta in particolare di ben 144 pagine ove, partendo dalle finalità contenute nella legge delega, si rinvengono tutte le modifiche apportate al contenzioso tributario dal D.LGS.156/2015 singolarmente analizzate ed esplicate. Insomma prima di notificare un ricorso tributario non si potrà fare a meno di leggersi la suddetta circolare n. 38.

Documenti & Materiali

Scarica il testo del D.LGS 156/2015
Scarica il test del D.LGS. 546/1992
Scarica il testo della circolare dell’Agenzia delle Entrate 38/2015

Print Friendly, PDF & Email

Author: Avv. Claudia Gianotti

Avvocato, nata a Pesaro il 08 settembre 1982. Iscritta all’Albo degli Avvocati di Pesaro dal 2011. Autrice e componente della redazione. Cura, in particolare, la sezione fiscale di Ragionando_weblog - ISSN 2464-8833

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.