Adottabilità d’ufficio dei provvedimenti a favore dei minori in nota a provvedimento Cass. Civ., Sez. VI, 14/06/2017, n. 14830

La Sezione VI della Corte di Cassazione di recente, con l’ordinanza 14/06/2017, n. 14830, ha affermato il seguente concetto:

«i provvedimenti necessari alla tutela degli interessi morali e materiali della prole, qual è l’attribuzione e la determinazione dell’assegno di mantenimento a carico del genitore non affidatario, possono essere adottati d’ufficio, essendo rivolti a soddisfare esigenze e finalità pubblicistiche sottratte all’iniziativa ed alla disponibilità delle parti».

In verità si tratta di un principio già affermato in giurisprudenza (per tutte si veda ad esempio Cass. Civ., Sez. I, 27/01/2012, n. 1243) ma evidentemente la Corte di Cassazione ha ritenuto di doverlo ribadire.

In effetti la Corte non ha torto a ribadirlo perchè ancora oggi vi sono alcuni giudici di merito che non sembrano rispettare questo semplice principio, che, peraltro, non si traduce solo nell’adottabilità anche d’ufficio dei provvedimenti relativi al mantenimento della prole minore, ma anche, da un punto di vista processuale, nella procedibilità d’ufficio ossia nel fatto che, a questi fini, si può e si deve prescindere, ad esempio, dalle eventuali decadenze maturate sotto un profilo istruttorio.

Documenti & materiali

Scarica il provvedimento Cass. Civ., Sez. VI, 14/06/2017, n. 14830
Scarica il provvedimento Cass. Civ., Sez. I, 27/01/2012, n. 1243

     

Articolo pubblicato su Ragionando_weblog, Il notiziario giuridico indipendente v. 4.0 – ISSN 2464-8833. Liberamente utilizzabile, citandone fonte e autore. Potete citare questo articolo come segue:

Adottabilità d’ufficio dei provvedimenti a favore dei minori in nota a provvedimento Cass. Civ., Sez. VI, 14/06/2017, n. 14830
di Avv. Daniela Gattoni, in Ragionando_weblog, 20/07/2017, http://www.jusdicere.it/Ragionando/adottabilita-dufficio-dei-provvedimenti-a-favore-dei-minori/.

Share
Avv. Daniela Gattoni
Author: Avv. Daniela Gattoni

Avvocato, nata a Pesaro il 20 agosto 1963. Iscritto all’Albo degli Avvocati di Pesaro dal 1992. Abilitata al patrocinio dinanzi alle magistrature superiori dal 2004. Autrice e componente della redazione. Cura, in particolare, la sezione famiglia di Ragionando_weblog - ISSN 2464-8833.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *