Monthly Archives: maggio 2018

Licenziamento per assenza del lavoratore: è nullo se non supera il periodo di comporto Cass. Civ., SS.UU., 22/05/2018, n. 12568

«II licenziamento intimato per il perdurare delle assenze per malattia od infortunio del lavoratore, ma prima del superamento del periodo massimo di comporto fissato dal c.c.n.l. o, in difetto, dagli usi o secondo equità, è nullo per violazione dell’art. 2110, comma 2, c.c.». Le Sezioni Unite intervengono su un tema conosciuto e dibattuto tra i giuslavoristi nei seguenti… Leggi tutto »

Share

Illegittimi gli asili nido con le corsie ‘preferenziali’ In nota a sentenza Corte Cost. 25/05/2018, n. 107

La Corte Costituzionale con la sentenza Corte Costituzionale, 25/05/2018, n. 107, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di una legge della Regione Veneto in materia di asilo nido. Precisamente, il Presidente del Consiglio dei ministri aveva impugnato l’art. 1, comma 1, della legge della Regione Veneto 21 febbraio 2017, n. 6 (Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 23 aprile 1990, n.… Leggi tutto »

Share

Negoziazione assistita e procedimento con ufficiale di stato civile: chi rilascia il certificato?

Il Ministero della Giustizia, con la Circolare 22/05/2018 ha trasmesso alcuni chiarimenti sui procedimenti di degiurisdizionalizzazione introdotti, come noto, con il D.L. 12/09/2014, n. 132, conv. con L. 10/11/2014, n. 162,   e precisamente sugli accordi conclusi con la negoziazione assistita e su quelli conclusi davanti all’ufficiale di stato civile. Più in particolare pare che si sia reso necessario… Leggi tutto »

Share

Nuova Privacy: anche nel processo penale D.LGS. 18/05/2018, n. 51 in G.U. 24/04/2018, n. 119

Il D.LG.S. 18/05/2018, n. 51, adottato in attuazione della Direttiva UE 2016/680 del Parlamento europeo e del Consiglio, relativa alla «protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali da parte delle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali, nonché alla libera circolazione di tali dati»,… Leggi tutto »

Share

Privacy: verso il rinvio al 21/08/2018… L'attuazione della delega al Governo slitta dal 21/05/2018 al 21/08/2018

Come vi avevamo anticipato, oggi diviene direttamente applicabile il GDPR (Regolamento UE 2016/679 in tema di  protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali) che impone plurimi e, per certi versi gravosi, adempimenti anche a carico degli studi legali. Ciò accade, però, in un momento in cui non risulta ancora emanato il D.LGS. di recepimento… Leggi tutto »

Share

Assegno di mantenimento: esecuzione forzata e mutamento del titolo

Quando l’assegno di mantenimento, riconosciuto in favore dell’altro coniuge e/o in favore dei figli, in sede di separazione o di divorzio, non viene corrisposto, il titolare del credito può agire con esecuzione forzata ai danni dell’obbligato, per cercare di recuperare forzosamente il credito medesimo. Ma cosa succede se il titolo in virtù del quale egli agisce ed ha… Leggi tutto »

Share

Privacy: le linee guida del CNF per gli avvocati e il vademecum dell’Unione Triveneta

E’ stato diffuso ieri dal CNF, a pochissimi giorni dal fatidico 25/05/2018, giorno in cui sarà direttamente applicabile nel territorio nazionale il  GDPR (Regolamento UE 2016/679 in tema di protezione dei dati personali), un documento recante le Linee Guida per gli studi legali. Come noto, anche l’avvocato dovrà, indipendentemente dalle dimensioni dello studio legale dove esercita l’attività professionale,… Leggi tutto »

Share

L’assegno di mantenimento e la compensazione con altri crediti, quando si rivela uno svantaggio

«La ricorrente non tiene conto del fatto che il carattere sostanzialmente alimentare dell’assegno di mantenimento a beneficio dei figli, in regime di separazione, comporta la non operatività della compensazione del suo importo con altri crediti (Cass. n. 23569 del 2016). Il credito per il contributo al mantenimento, non essendo disponibile nè rinunciabile, non era neppure compensabile. A ciò… Leggi tutto »

Share

PCT: la versione 2018 del vademecum generale Pct di Udine

Vi proponiamo oggi un documento protocollare davvero interessante adottato nel Foro di Udine. Si tratta della versione 2018 del «Vademecum generale del Processo Civile Telematico» elaborato da quel Foro, che si connota per la completezza e l’organicità delle informazioni che propone, articolate in 34 punti. Questo è il link per scaricarlo (ma non dimenticate di visitare la nostra… Leggi tutto »

Share