Concorso a magistrato onorario: i primi dati statistici In attesa della gradutatoria...

Dopo la “bagarre” scatenatasi sui forum degli aspiranti giudici di pace (e v.p.o.) onorari in seguito alla riapertura del bando di concorso pubblico, in ragione del fatto che l’ultimo giorno utile per la presentazione delle domande (15/03/2018) dalle ore 17,00 e seguenti (sino a tarda serata) il sistema era praticamente andato in tilt, non sono ancora state pubblicate le graduatorie ufficiali.

Nell’attesa di avere notizia dell’ammissione al tirocinio, nel sito del CSM troviamo pubblicato un documento contenente i dati statistici del Concorso da Magistrato Onorario.

thumbnail of Statistiche domande concorso magistratura onoraria 2018

Dalla suddivisione geografica; per sesso; fascia d’eta; regione di residenza; per attività delle domande presentate alla Corte d’appello maggiormente scelta, si evince chiaramente che il 62% delle domande di accesso proviene dal Sud Italia, mentre il 22% proviene dal Centro e solo un 16% dal Nord Italia.

Le donne sono il doppio degli uomini (66% contro 34%) e sono 12.247 quelle di età compresa tra i 30 ed i 39.

Sono il 73,6% gli avvocati aspiranti magistrati onorari, contro il 9,7% dei disoccupati, il 3,7% dei dipendenti pubblici, l’1,7% dei dipendenti privati e solamente lo 0,2% degli insegnanti in materie giuridiche presso le università.

Napoli, Roma, Palermo e Firenze sono le Corti d’appello più inflazionate. Subito dopo Lecce, Torino e Bologna.

 

 

     

Articolo pubblicato su Ragionando_weblog, Il notiziario giuridico indipendente v. 4.0 – ISSN 2464-8833. Liberamente utilizzabile, citandone fonte e autore. Potete citare questo articolo come segue:

Concorso a magistrato onorario: i primi dati statistici In attesa della gradutatoria...
di Avv. Francesca Serretti Gattoni, in Ragionando_weblog, 11/04/2018, http://www.jusdicere.it/Ragionando/concorso-a-magistrato-onorario/.

Share
Avv. Francesca Serretti Gattoni
Author: Avv. Francesca Serretti Gattoni

Avvocato, nata a Pesaro il 24 febbraio 1982. Iscritta all’Albo degli Avvocati di Pesaro dal 2010. Autrice e componente della redazione. Cura, in particolare, la sezione lavoro di Ragionando_weblog - ISSN 2464-8833

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *