Category Archives: Società e proc. concorsuali

Notifica avviso accertamento al contribuente in bonis. Il termine per impugnare decorre anche nei confronti del curatore? Nota a Cass. Civ. Sez. V Tributaria, 14/09/2016, n. 18002, Rel. Cons. Dott.ssa P. Vella

La notifica dell’avviso di accertamento effettuata al contribuente in bonis non è idonea a far decorrere il termine per l’impugnazione nei confronti del curatore del fallimento dichiarato in pendenza del relativo termine. Ciò è quanto ha statuito la Corte di Cassazione, V Sezione Tributaria, con la sentenza n. 18002 del 14/09/2016. Il caso La Commissione tributaria provinciale di… Read More »

D.L. 59/2016: tabella con le modifiche apportate alla legge fallimentare Pubblicato in G.U. n. 102 del 03/05/2016

Il D.L. 03/05/2016 n. 59, pubblicato in GU lo scorso 3 maggio 2016 e in vigore dal successivo 4 maggio 2016, oltre ad aver introdotto importanti novità in materia di esecuzione forzata (v. post  del 09/05/2016), ha apportato significative modifiche anche alla legge fallimentare (R.D. 267/1942). In particolare, con le novità introdotte dal decreto in questione alla legge… Read More »

Verso una riforma organica delle procedure concorsuali: fallimento addio… Il CDM approva ddl delega per la riforma della legge fallimentare

Durante il Consiglio dei Ministri dello scorso 11 febbraio è stato approvato un disegno di legge delega al governo per la riforma organica delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza. Si tratta di un intervento che mira a riformare completamente l’attuale disciplina delle procedure concorsuali “mandando in pensione” la legge fallimentare risalente al 1942. Come noto, soprattutto… Read More »

Legge di stabilità: ecco le società benefit Accanto agli utili, in rilievo lo scopo "social"

Proseguiamo l’esame delle novità contenute nella legge di stabilità (L. 28/12/2015, n. 208, in G.U, serie generale, n. 302 del 30/12/2015) per soffermarci oggi sulle previsioni (art.1, commi da 376 a 384 L. 208/2015 cit.) che introducono nel nostro ordinamento le «società benefit». Cosa sono le società «benefit» La particolare figura in esame – di origine statunitense, area in… Read More »

Convertito il D.L. 83/2015: la Grande Confusione è legge In G.U. n. 192, S.O. 50, del 20/08/2015

La Grande Confusione è legge. La legge di conversione dell’ormai arcinoto D.L. 83/2015 – che spazia dalla proroga d’attività impresa sottoposta a sequestro giudiziario (anche detta, solo dai maligni, naturalmente,  “salva ILVA”), alle procedure concorsuali, dalle esecuzioni, alle carriere dei magistrati, su su sino al PCT, ed è accompagnato da una disciplina transitoria degna di un enigmista –… Read More »

REPLAY: La convocazione dell’assemblea dei soci nelle s.r.l.: una recente decisione delle Sezioni Unite

La questione su cui si soffermano le Sezioni Unite nel precedente qui in esame (Cass. Civ., SS.UU., n. 23218 del 14 ottobre 2013) è di estremo interesse pratico per chi si occupa dell’amministrazione di s.r.l. e può riassumersi nella risposta alla seguente domanda: come convocare correttamente l’assemblea dei soci di una s.r.l., prevenendo, così, la nascita di contenziosi… Read More »

D.L. 83/2015: la tabella sinottica del CNF

Cari amici, il CNF ha appena reso disponibile una tabella sinottica che riporta, in modalità testo a fronte, le modifiche introdotte dal D.L. 83/2015, di cui vi abbiamo accennato in un articolo di lunedì ultimo scorso, dedicato alle novità in tema di PCT, con evidenziate le relative entrate in vigore secondo la normativa transitoria di cui all’art. 23… Read More »

Concordato preventivo: in arrivo una nuova riforma Approvato dal CDM del 23 giugno scorso la bozza di D.L.

E’ in arrivo una nuova significativa riforma della – peraltro già alquanto martoriata – legge fallimentare. Si tratta di un decreto legge approvato dal CDM nella seduta n. 69 del del 23/06/2015 alla voce «Giustizia per la crescita» e recante «misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria». Queste le… Read More »

Il liquidatore concordatario non è vincolato dalla proposta A margine di un provvedimento del Tribunale fallimentare di Bologna

Come noto, l’art. 182 L. Fall., nell’attribuire al liquidatore del concordato preventivo con cessione dei beni il delicato compito di  “monetizzare” l’asset conferito alla procedura, delinea i contorni di tale figura professionale in modo alquanto essenziale, lasciando aperti ed irrisolti alcuni rilevanti interrogativi circa i poteri operativi e limiti funzionali di essa. Alcuni di detti interrogativi sono già… Read More »

Impresa familiare ex art. 230 bis C.C.: si applica anche alle società? Le S.U. della Cassazione risolvono un contrasto giurisprudenziale

Si segnala un’importante pronuncia delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione (sentenza Cass. Civ.,S.U.,06/11/2014, n. 23676), passata, forse, un po’ sotto silenzio, ma invece decisiva nell’ambito dei rapporti familiari, di natura economica. Come noto, con la riforma del diritto di famiglia (L. 19/5/1975 n. 151), è stato introdotto l’istituto dell’impresa familiare. Precisamente, il legislatore del 1975 ha introdotto… Read More »

Tavola rotonda in tema di concordato preventivo: sintesi degli interventi/2 La sintesi dell'intervento dell'Avv. Luca Lucenti sul tema del liquidatore concordatario

Cari amici, concludiamo la pubblicazione degli interventi svolti durante la  tavola rotonda dell’11 luglio scorso in materia di concordato preventivo, con la trascrizione dell’intervento dell’Avv. Lucenti in merito alla figura del liquidatore nel concordato preventivo con cessione dei beni. Un caro saluto e a presto Keep in touch. Admin 😎 Documenti & materiali Scarica la trascrizione dell’intervento dell’Avv.… Read More »

Obbligo di comunicazione dell’indirizzo Pec: cosa succede in caso di duplicazioni di indirizzi riferibili a più società o imprese?

La circolare n. 3670/C del 23/06/2014 del Ministero dello Sviluppo Economico ↑ Con circolare n. 3670/C del 23 giugno scorso, il Ministero dello sviluppo economico prende posizione sulla problematica relativa alla iscrizione della medesima PEC su due o più imprese distinte. In particolare, nella detta circolare si evidenza che, sulla scorta delle precedenti circolari del 09/05/2014 (prot. n.… Read More »