Una dipendente usufruisce dei permessi della legge “104” e va in vacanza. Niente licenziamento Cass. Civ. , Sez. Lavoro, sentenza 13/07/2018, n. 18744

Una dipendente di Poste Italiane aveva richiesto di poter usufruire dei permessi della legge volgarmente denominata “104” per assistere madre e zia portatrici di handicap ed, invece, se ne era andata in vacanza a Gran Canarie in Spagna. La notizia era venuta allo scoperto perché la donna aveva inviato diverse cartoline ai colleghi e, addirittura, al responsabile del… Leggi tutto »

Share

Il patto di quota lite esclude l’osservanza dei massimi tariffari Cass. Civ., Sez. III, 06/07/2018, n. 17726

«La previsione dell’art. 2, comma 1, lett. a), d.l. n. 223/2006 eliminando in modo ‘”secco” ed univoco il divieto di pattuire compensi parametrati al raggiungimento degli obbiettivi perseguiti, non impone l’osservanza dei massimi tariffari». Il Tribunale di Torre Annunziata, in parziale accoglimento dell’opposizione proposta da due clienti avverso il decreto ingiuntivo notificato ad istanza dell’avvocato che le aveva assistite… Leggi tutto »

Share

Assegno divorzile: ecco la sentenza delle Sezioni Unite tanto attesa Cass. Civ., Sezioni Unite, 11/07/2018, n. 18287

Ieri, 11 luglio 2018, è stata depositata la sentenza n. 18287/2018 delle Sezioni Unite sull’assegno divorzile che si attendeva con molta ansia. Dati i tempi ristretti qui ci limitiamo a riportarla per intero, rimandando ad un secondo momento i commenti. Ecco la sentenza. «Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 10 aprile – 11 luglio 2018, n. 18287… Leggi tutto »

Share

L’eterno dilemma delle spese straordinarie. Una pronuncia di merito interessante. In nota a provvedimento del Tribunale di Bolzano 11/05/2018

Il recupero e la debenza, o meno, delle spese straordinarie per i figli di genitori separati, è tra i problemi di maggiore  complessità in materia di separazione/divorzio. E precisamente il problema principale che si deve spesso affrontare è l’individuazione del titolo esecutivo per poter procedere al recupero forzoso, ossia se la sentenza di separazione o di divorzio sia… Leggi tutto »

Share

L’obbligo vaccinale: dove eravamo rimasti e dove siamo. La Circolare operativa del 05/07/2018 emanata dal nuovo Ministro della Salute. La scadenza di oggi 10 luglio 2018. In nota a Circolare ministeriale 05/07/2018

Sull’obbligo vaccinale con i nostri articoli cui rimandiamo del 12/06/2017; del 06/09/2017; del 05/12/2017 ed infine del 30/01/2018, abbiamo cercato  di dare conto rispettivamente della normativa introdotta sul punto con il D.L 07/06/2017, n. 73, conv. in L. 31/07/2017, n. 119 e delle pronunce di conferma della sua legittimità costituzionale da parte della Corte Costituzionale. Ora, come al solito,… Leggi tutto »

Share

Invio di corrispondenza alla controparte. Quali limiti per l’avvocato? Cass. Civ., Sez. Unite, 04/0/2018 n. 17534

Le Sezioni Unite della Cassazione (Cass. Civ., Sez. Unite, 04/0/2018 n. 17534) intervengono sul tema della possibilità o meno per il difensore della parte di inviare corrispondenza direttamente alla controparte. L’antefatto Il Coa di Monza sanzionava con l’ammonimento un avvocato ritenendolo responsabile della violazione degli artt. 6 e 27 del Codice deontologico forense applicabile ratione temporis per avere… Leggi tutto »

Share

Relazione annuale dell’Autorià Garante per l’infanzia e l’adolescenza

Il 13/06/2018 l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, Filomena Albano, ha presentato a Palazzo Madama la relazione annuale al Parlamento. L’Autorità, grazie all’attività di ascolto svolta, si è fatta “messaggera” delle voci e delle esigenze dei ragazzi ristretti in istituti di pena, dei figli dei genitori separati, dei ragazzi fuori famiglia, dei minori stranieri non accompagnati, dei giovani… Leggi tutto »

Share

Notifica da parte di Ufficiale Giudiziario territorialmente incompetente? Nessun problema, notifica valida. In nota a Cass. Civ., Sezioni Unite, 04/07/2018, n. 17533

Con la sentenza Cass. Civ., Sezioni Unite, 04/07/2018, n. 17533 le Sezioni Unite si pronunciano sulla questione di particolare rilevanza circa le conseguenze della notificazione effettuata da Ufficiale Giudiziario territorialmente incompetente. Come noto, ai sensi e per gli effetti dell’art. 106 DPR 15/12/1959, n. 1229 e succ. mod. «l’ufficiale giudiziario compie con attribuzione esclusiva gli atti del proprio ministero… Leggi tutto »

Share

Rinnovo del permesso di soggiorno per motivi familiari: è consentito anche in presenza di precedenti penali ordinanza Cass. Civ. VI Sez., 28/06/2018, n. 17070

«In caso di richiesta di rilascio del permesso di soggiorno per motivi di coesione familiare non è più prevista l’applicabilità del meccanismo di automatismo espulsivo, in precedenza vigente, che scattava in virtù della sola condanna del richiedente per i reati identificati dalla norma, sulla base di una valutazione di pericolosità sociale effettuata ex ante in via legislativa, occorrendo,… Leggi tutto »

Share

Revoca dell’assegno di mantenimento e famiglia di fatto in nota a sentenza Cass. Civ., Sez. I, 27/06/2018, n. 16982

Con la sentenza Cass. Civ., Sez. I, 27/06/2018, n. 16982 che qui si segnala, la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della revoca dell’assegno di mantenimento al coniuge, nel caso di costituzione – da parte del beneficiario dell’assegno medesimo – di famiglia di fatto. Non si tratta, dunque, di un’ipotesi nuova ed originale in sè, se non per… Leggi tutto »

Share