“REPLAY”- 2017: Accertamento presuntivo reddito impresa di ristorazione: attenzione al numero di tovaglioli consumati! Cass. Civ, Sez. V Tributaria, 07/12/2016 n. 25129

Vita dura per bar e ristoranti: gli accertamenti fiscali presuntivi del reddito  potranno essere effettuati sulla base del consumo unitario di tovaglioli utilizzati o del consumo di acqua minerale. Ciò è, infatti, è quanto ha ritenuto la Suprema Corte con la sentenza n. 25129 del 07/12/2016. Il caso Destinataria di avvisi di accertamento in ambito IVA e IRAP,… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: La notifica a mezzo pec equivale ad una notifica a mani proprie Nota a Trib. Frosinone, 22/3/2016, n. 368

«Si deve pertanto ritenere che la notificazione di un atto giudiziario a mezzo di posta elettronica certificata sia assimilabile alla notificazione a mani proprie, producendo effetti ad essa equipollenti quanto alla validità ed efficacia dell’intimazione di licenza o di sfratto ai sensi dell’art. 660 c.p.c.» Quella appena riportata è la massima espressa dal Tribunale di Frosinone che si… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: Annullamento del matrimonio concordatario: effetti

Spesso accade che una parte chieda al tribunale ecclesiastico, l’annullamento del matrimonio per potersi sottrarre all’obbligazione del mantenimento, soprattutto nei confronti dell’ex coniuge. Tuttavia, va chiarito che l’annullamento del matrimonio concordatario da parte dei Tribunali ecclesiastici, e dunque, da parte della Chiesa, ha senza dubbio l’effetto di porre nel nulla il matrimonio, nel senso del vincolo, per la… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: PAT: l’atto privo di firma digitale è nullo A margine di TAR Campania, I, 28/03/2017, n. 1694

«Trattandosi di profilo indispensabile per la formazione dell’atto e per la imputazione dei relativi effetti alla parte processuale, la mancata apposizione di firma digitale – quale unica modalità di sottoscrizione del documento secondo le disposizioni sul p.a.t. – è causa di nullità dell’atto». Con la pronuncia che si segnala il TAR Campania ha dichiarato la nullità della memoria… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: No al danno da stress: la Cassazione sintetizza lo stato dell’arte sul danno non patrimoniale Cass. Civ., Sez. Lav., 18/01/2017, n. 1185

La Suprema Corte (Cass. Civ., Sez. Lav., 18/01/2017, n. 1185) fa il punto sul danno non patrimoniale, con particolare riferimento all’area caratterizzata da più ampia discrezionalità costituita dai danni ai diritti oggetto di tutela costituzionale. La sentenza in commento, si connota per la nitidezza dello schema riassuntivo che propone in tema di danno non patrimoniale, a partire da… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: Responsabilità medica: la nuova legge

Il 28/02/2017 il Parlamento italiano ha finalmente approvato in via definitiva la nuova legge in materia di responsabilità medica (il testo della legge non risulta ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ma lo sarà a breve). In generale. I principi. Si tratta di una nuova regolamentazione, attesa da tempo, in materia di sicurezza delle cure e della persona del… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: Agevolazione “prima casa”: il beneficio permane anche se si costruisce su un terreno già di proprietà Risoluzione n. 13 Agenzia delle Entrate del 26/01/2017

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 13 del 26/01/2017 ha precisato i confini entro i quali non si decade dalle agevolazioni fiscali godute per l‘acquisto della cd. prima casa in caso di vendita della medesima prima del decorso di cinque anni dall’acquisto. Infatti, ai sensi del comma 4 della Nota II-bis dell’articolo 1 della Tariffa parte I… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: Frazionamento del credito, abuso del processo e responsabilità disciplinare dell’avvocato Cass. Civ. Sez. Un. 16/02/2017, n. 4090

Con un recente arresto (Cass. Civ. Sez. Un. 16/02/2017, n. 4090)1 le Sezioni Unite sono tornate sull’argomento del frazionamento del credito sfumando, almeno in parte, l’orientamento fortemente restrittivo a suo tempo espresso sul punto, secondo cui da siffatta condotta  (come noto consistente nel parcellizzare le richieste afferenti ad una pretesa unitaria nei confronti del medesimo soggetto, azionando in… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: Notifica penale a mezzo pec: non necessita di alcun decreto che la autorizzi In nota a Cass. Pen., 4^ Sezione, 23/01/2017, n. 3336

La Quarta Sezione Penale della Cassazione ha affermato che, ai fini della validità della notificazione a mezzo pec, non è necessario alcun decreto che la autorizzi, né che il giudice faccia riferimento ad essa nell’atto da notificare(in specie, si trattava di un decreto di citazione in appello). Nel caso sottoposto alla Corte, uno dei motivi di doglianza denunciati… Leggi tutto »

Share

“REPLAY”- 2017: Anche le sentenze tributarie sono (finalmente) immediatamente esecutive! Nota a CTR Lombardia, Sez./Collegio n. 27, 13/12/2016 n. 6725

Le sentenze delle commissioni tributarie sono immediatamente e provvisoriamente esecutive ai sensi del novellato art. 69 del D. LGS. 546/1992, nonostante non siano ancora stati emanati i decreti ministeriali volti a disciplinare i contenuti delle garanzie da imporre ai privati che il giudice può richiedere nei casi in cui l’importo da pagare sia superiore a 10.000 euro. Ciò… Leggi tutto »

Share