Operazioni intracomunitarie: al via l’iscrizione on line al registro VIES

L’Agenzia delle Entrate, con il proprio comunicato stampa del 26/03/2014, rende noto che da oggi è possibile per i soggetti titolari di partita iva richiedere on line e semplicemente con un “click” l’iscrizione al registro Vies (Vat information exchange system). L’iscrizione al predetto registro è, infatti, fondamentale, nonché d’obbligo, per coloro che intendano effettuare operazioni commerciali con altri… Leggi tutto »

Share

Dal 27 marzo al via il Tavolo dell’Avvocatura sulla riforma complessiva della giustizia

Dopo le aperture manifestate nelle scorse settimane dal Ministro Orlando nei confronti dell’Avvocatura e le conseguenti misure adottate dall’Avvocatura al medesimo fine – si veda al riguardo la riduzione delle giornate di astensione proclamata dall’OUA e da ultimo l’invito espresso dalla Giunta delle UNCC di non aderirvi –  il confronto ed il dialogo tra il Ministero della Giustizia… Leggi tutto »

Share

Jobs act: decreto lavoro pubblicato in gazzetta

 E’ recente la notizia della pubblicazione in gazzetta, tra consensi, critiche e polemiche, del decreto lavoro, D.L. 20/03/2014, n. 34 ‘Disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell’occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese‘. E’ stato, dunque, utilizzato lo strumento del decreto legge per dare inizio al Jobs Act, stante la straordinaria necessità e l’urgenza… Leggi tutto »

Share

PCT: deposito telematico di atti quando si considera avvenuto con successo?

L’avvento del processo civile telematico – che diventerà l’esclusivo strumento di deposito degli atti endo-procedimentali a far data dal prossimo 30/06/2014 (v. post del 17/02 u.s.) – ha sin da subito posto non pochi problemi e/o dubbi interpretativi in ordine all’identificazione del momento in cui può considerarsi effettivamente perfezionato il deposito degli atti e dei documenti inviati telematicamente… Leggi tutto »

Share

Avvocato specialista: predisposto lo schema di regolamento

Il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha disposto la trasmissione al CNF, al Consiglio di Stato ed alle competenti commissioni parlamentari, al fine di acquisirne il parere al riguardo, dello schema di due regolamenti riguardanti la difesa d’ufficio nei processi penali e, per quel che qui interessa, la disciplina della specializzazione degli avvocati, da emettersi con decreto del Ministero… Leggi tutto »

Share

Nuovo Comune di Vallefoglia (PU): è competente (per ora) il Tribunale di Pesaro

Come ben sapranno i concittadini della provincia di Pesaro e Urbino con Legge Regionale n. 47 del 13/12/2013 è stato istituito, all’interno della stessa provincia di Pesaro e Urbino ed a decorrere dal 01/01/2014, il nuovo Comune di Vallefoglia, il quale nasce dalla fusione dei Comuni di Sant’Angelo in Lizzola e di Colbordolo. La circostanza, non riguarda, come… Leggi tutto »

Share

Chi ha diritto di riscuotere gli assegni familiari?

Quando due persone si separano, in presenza di figli, uno dei problemi abbastanza frequenti, naturalmente dopo il contributo al mantenimento, è quello della riscossione degli assegni familiari. Il problema in effetti si pone perchè capita, non di rado che, nè il giudice (quando decide in ordine al mantenimento), nè le parti (quando concordano sull’assegno di mantenimento), regolino espressamente questa… Leggi tutto »

Share

Torniamo a parlare di mediazione: l’adeguamento del D.M. 180/2010

Torniamo a parlare di mediazione. E’ il tema ricorrente dell’ultimo periodo dopo l’arcinota reintroduzione, con il decreto del Fare, dell’obbligatorietà della mediazione per le materie tassativamente ivi elencate. Oggi, dunque, torniamo a parlare di mediazione, in quanto sul web è apparsa la notizia che parrebbero essere in corso di approvazione le norme ‘adeguatrici’ del D.M. 180/2010, già modificato… Leggi tutto »

Share

Ancora sulla mediazione: nessuna sospensione da parte del Consiglio di Stato

Nel nostro precedente articolo del 20/02/2014 avevamo segnalato la recente pronuncia del Consiglio di Stato che, in accoglimento dell’appello proposto dall’OUA avverso il provvedimento di rigetto del Tar Lazio sull’istanza cautelare di sospensione del regolamento 180/2010 (quale decreto attuativo della disciplina sulla mediazione), aveva rinviato allo stesso Tar Lazio per la ‘sollecita’ fissazione dell’udienza di merito. La pronuncia… Leggi tutto »

Share