D.d.l. divorzio breve: 6 mesi per il divorzio e applicabilità anche ai giudizi pendenti

Continuiamo a seguire il percorso della riforma in materia di “divorzio breve” cui abbiamo dedicato i posts del  16 gennaio  e del 9 aprile scorsi. Ci eravamo lasciati riferendovi come in Commissione Giustizia alla Camera si fosse infine pervenuti, l’ 08/04/2014, ad un testo unificato, risultante dell’unificazione di una pletore di disegni di leggi sull’argomento variamente presentati nel… Leggi tutto »

Share

PCT: il 30 giugno si avvicina, ma………

Come tutti sappiamo, il prossimo 30 giugno 2014 rappresenta la data di entrata in vigore del processo civile telematico: stop al supporto cartaceo, dunque, e via al formato digitale, con ovvio risparmio di tempi, costi e razionalizzazione nell’impiego delle risorse. Ma sarà davvero così? Forse no: vediamo perché. Ouverture: le dichiarazioni del Ministro Orlando ↑ Che ci fosse… Leggi tutto »

Share

L’efficacia esecutiva dei provvedimenti in materia di famiglia

In materia di famiglia, ed in particolare di separazione e divorzio (cessazione degli effetti civili/scioglimento del matrimonio), possono essere emessi più e diversi provvedimenti, i quali, tuttavia, non sono tutti muniti di efficacia esecutiva, e dunque, non tutti sempre costituiscono valido titolo per l’esecuzione forzata. L’ordinanza contenente i provvedimenti temporanei ed urgenti In sede di separazione ↑ In… Leggi tutto »

Share

Decorrenza dei termini previsti dall’art. 1669 c.c.: un’interessante decisione di legittimità in materia di appalti

La Corte di Cassazione, con la recente sentenza Cass.Civ, Sez. III, 08/05/2014, n. 9966 qui in commento, si pronuncia in tema di decorrenza dei termini di decadenza/prescrizione per vizi costituenti “rovina” ai sensi dell’art. 1669  C.C. Una questione nota e rilevante che chi si occupa di appalti avrà sicuramente dovuto affrontare più di una volta. I vizi dell’appalto tra… Leggi tutto »

Share

Come pago il mio avvocato/3: con il Bancomat anche secondo il TAR

Un’altra tappa si aggiunge, e presumibilmente non sarà l’ultima, al cammino che porterà il prossimo 30/06/2014 a far scattare l’obbligo per i professionisti di accettare pagamenti dai propri clienti attraverso mezzi telematici, cioè a dire carte bancomat, per importi superiori ad € 30,00. Della questione ci eravamo già occupati nei precedenti post del 29/01/2014 e del 28/02/2014, e… Leggi tutto »

Share

Notifiche a mezzo pec/3 e PCT: le nuove regole tecniche

Il 30/04/2014 è avvenuta la pubblicazione in gazzetta del provvedimento 16/04/2014 recante le nuove «Specifiche tecniche previste dall’art. 34, comma 1 del decreto del Ministro della giustizia in data 21 febbraio 2011 n. 44 […]», che entrerà in vigore dal prossimo 15/05/2014. Per quanto attiene al PCT, gli elementi di novità interessano principalmente l’inserimento di due nuovi metodi… Leggi tutto »

Share

Si va in stampa….un’iniziativa da segnalare

Sulle pagine de “Il Corriere della Sera” di oggi, 06/05/2014, a pag. 19, è pubblicata un’inserzione a pagamento dal titolo «Tu sai come è amministrata la giustizia in Italia?», riconducibile ad un gruppo di avvocati (l’inserzione in questione riporta che lo spazio è stato finanziato mediante raccolta tra «avvocati delle diverse Regioni»). A memoria, non ci pare di… Leggi tutto »

Share

E’ online la nuova app per smartphones android

Cari amici, durante questo lungo ponte, abbiamo lavorato un po’ e, per rendere ancora più agevole la lettura del nostro blog, abbiamo creato e pubblicato un’apposita app per Android. Chi possiede uno smartphone con questo sistema operativa, dunque, potrà scaricarla via browser a questo indirizzo, oppure cercando “Ragionando_weblog” (o anche semplicemente, “Ragionando”) direttamente sul market del vostro telefono.… Leggi tutto »

Share

Diritti di copia/2: la circolare del Ministero della giustizia

Come già riportato nel nostro precedente post del 22/04/2014, a partire da domani 03/05/2014 entreranno in vigore i nuovi importi dei diritti di copia e certificato come recentemente modificati, in ragione degli adeguamenti ISTAT, dal DM 10/03/2014. Nel citato articolo avevamo, altresì, segnalato la problematica relativa all’applicazione o meno ai nuovi importi della maggiorazione del 50% a suo… Leggi tutto »

Share