Category Archives: Tasse e imposte

É invalida la notifica della cartella di pagamento all’indirizzo risultante dal servizio “seguimi” Cass., Sez. Trib., 03/12/2019, n. 31479

CASS., SEZ. TRIB., 03/12/2019, N. 31479 «In tema di procedimento notificatorio dell’accertamento tributario, va ritenuta invalida la notifica eseguita dall’Agenzia delle entrate in un comune diverso rispetto a quello del domicilio fiscale del contribuente, presso l’indirizzo indicato da Poste italiane individuato mediante il servizio “seguimi”, in quanto detto servizio (di natura contrattuale e finalizzato a far pervenire la… Leggi tutto »

L’inespropriabilità della prima casa per debiti tributari non si estende al sequestro penale Cass. Pen., Sez. III, 16/07/2019-11/11/2019, n. 45707

CASS. PEN., SEZ. III, 16/07/2019-11/11/2019, N. 45707 «Con riguardo al tema della rilevanza del “principio dell’impignorabilità dell’immobile costituente prima casa del contribuente” le limitazioni imposte con il D.L. 21 giugno 2013, n. 69, recante “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia” e convertito, con modificazioni, dalla L. 9 agosto 2013, n. 98, riguardano, comunque, il solo agente della riscossione… Leggi tutto »

Avviso di accertamento a società di persone e singoli soci: vi è litisconsorzio necessario Nota a Comm. Trib. Reg. per la Sicilia, 02/09/2019, n. 5127

Con la sentenza n. 5127 del 02/09/2019, la Commissione Tributaria regionale per la Sicilia ha stabilito che all’interno del contenzioso tributario instauratosi a seguito alla rettifica delle dichiarazioni dei redditi delle società di persone e dei singoli soci, si determina un litisconsorzio necessario in virtù del principio dell’unitarietà dell’accertamento. In particolare, con la pronuncia in questione, la Commissione… Leggi tutto »

Spese legali per la difesa dell’amministratore della società: indeducibilità e indetraibilità dell’IVA Cass. Civ., Sez. V, 06/08/2019, n. 20945

CASS. CIV., SEZ. V, 06/08/2019, N. 20945 «La spesa per la difesa del Presidente o dell’Amministratore di una società non è qualificabile in termini di costo di operazioni sociali legittime ovvero rientranti nell’oggetto sociale della società medesima. Dunque, la relativa IVA è indetraibile ed il relativo costo è, parimenti, indeducibile» (Massima non ufficiale) FATTI DI CAUSA 1. La… Leggi tutto »

Imposta di registro: alla Consulta l’impossibilità di ricorrere ad elementi interpretativi extratestuali Cass. Civ., Sez. V, ordinanza 23/09/2019, n. 23549

CASS. CIV., SEZ. V, ORDINANZA 23/09/2019, N. 2354 «È rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale, in rapporto agli articoli 53 e 3 Cost, dell’articolo 20 D.P.R.131/86, come risultante dagli interventi apportati dall’art. 1, co. 87°, L. 205/17 (l. di bilancio 2018) e dall’art. 1, co.1084°, L.145/18 (l. di bilancio 2019), nella parte in cui… Leggi tutto »

Vendita prima casa e separazione consensuale: salvi i benefici fiscali Risoluzione A.E. 80/E del 09/09/2019

L’Agenzia delle Entrate, con la recente risoluzione 80/E del 09/09/2019, è intervenuta sui rapporti tra separazione personale e vendita della prima casa prima dei termine quinquennale previsto dall’art. 1 della Tariffa, Parte prima, Nota II-bis, allegata al D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131. Come noto, infatti, il 4° comma della disposizione appena citata prescrive che, in caso di… Leggi tutto »

La circolare MEF sul processo tributario telematico Circolare MEF 1/DF -2019

Il MEF ha pubblicato sul proprio sito la circolare 1/DF del luglio scorso avente ad oggetto il processo telematico tributario. Come si legge sul sito, la circolare illustra «le modalità operative delle notifiche e dei depositi telematici obbligatori degli atti e documenti processuali, a seguito dell’introduzione delle disposizioni contenute nell’articolo 16 del decreto legge n. 119/2018, convertito dalla… Leggi tutto »

La responsabilità di chi agisce per le associazioni non riconosciute tra obbligazione civile e tributaria Cass. Civ., Sez. VI, 06/12/2018-21/01/2019, n. 1489

La responsabilità di chi agisce per le associazioni non riconosciute nella sua declinazione civilistica, da un lato, e tributaria da un lato, in un succinto, ma chiaro, precedente della Suprema Corte (Cass. Civ., Sez. VI, 06/12/2018-21/01/2019, n. 1489), la cui massima è la seguente: «La responsabilità personale e solidale prevista dall’art. 38 c.c., comma 2, per colui che… Leggi tutto »

Regresso per obbligazione principale soggetta ad IVA: la parola alle S.U. Cass. Civ., Sez. V, Ordinanza 20/12/2018, n. 33009

La Suprema Corte, con una recente ordinanza (Cass. Civ., Sez. V, Ordinanza 20/12/2018, n. 33009, oggi in esame), affronta il tema del regime dell’imposta di registro nel caso di ingiunzioni di pagamento rilasciate in favore di garanti che agiscano in regresso verso debitori principali la cui obbligazione originaria escussa fosse sottoposta ad IVA, rimettendone la soluzione alle Sezioni… Leggi tutto »

Accertamenti basati su movimentazioni bancarie: inversione dell’onere della prova Cass. Civ., Sez. VI, 03/12/2018, n. 31117

La Suprema Corte, con la recente ordinanza Cass. Civ., Sez. VI, 03/12/2018, n. 31117, torna sul tema degli accertamenti basati sulle movimentazioni bancarie acquisite a mente dell’art. 32 DPR 29/09/1973, n. 600 per ribadire che, in tali ipotesi, «l’onere probatorio dell’Amministrazione è soddisfatto, secondo il D.P.R. n. 600 del 1973, art. 32, attraverso i dati e gli elementi… Leggi tutto »