Category Archives: Diritto penale: in genere

La Corte di Giustizia su mandato d’arresto europeo e vincolo di subordinazione rispetto al potere esecutivo C. Giustizia U.E., Sez. II, 09/10/2019, C-489/19

C. GIUSTIZIA U.E., SEZ. II, 09/10/2019, C-489/19 «Rinvio pregiudiziale – Procedimento pregiudiziale d’urgenza – Cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale – Mandato d’arresto europeo – Decisione quadro 2002/584/GAI – Articolo 1, paragrafo 1 – Nozione di “mandato d’arresto europeo” – Requisiti minimi di validità – Articolo 6, paragrafo 1 – Nozione di “autorità giudiziaria emittente” –… Leggi tutto »

Eccesso colposo di legittima difesa: quando si configura Cass. Pen, Sez. IV, 02/07/2019, n. 28782

CASS. PEN, SEZ. IV, 02/07/2019, N. 28782 «Ai fini della configurabilità dell’eccesso colposo nella legittima difesa, occorre preliminarmente accertare l’eventuale inadeguatezza della reazione difensiva, per eccesso nell’uso dei mezzi a disposizione dell’aggredito nel particolare contesto spaziale e temporale nel quale si svolsero i fatti e, successivamente, procedere all’ulteriore differenziazione tra eccesso dovuto ad errore di valutazione ed eccesso… Leggi tutto »

Revoca della costituzione di parte civile: non può farla il semplice sostituto Nota a Cass. Pen., 10/07/2019, n. 30388

La Terza Sezione della Cassazione Penale ha affermato che la dichiarazione di revoca della costituzione di parte civile non può essere validamente effettuata dal sostituto processuale d’udienza del difensore della parte costituita, trattandosi di un atto che la legge riserva personalmente a quest’ultima o al suo procuratore speciale, senza che l’eventuale presenza in udienza della parte stessa comporti… Leggi tutto »

Il feto è ‘persona’: sentenza storica della Suprema Corte In nota a Cass. Pen., Sez. IV, 20/06/2019, n. 27539

Risponde di  omicidio colposo e non di aborto colposo, il sanitario (nella specie l’ostetrica) che provoca la morte del feto durante il travaglio, perché il feto nascente è una persona. Questo concetto è quello espresso dalla Suprema Corte nella storica sentenza di questi giorni Sez. IV, 30/01/2019 – 20/06/2019, n. 27539 che qui si segnala. Questo il caso:… Leggi tutto »

Penale: Sezioni Unite, un’ipotesi in cui il giudice di appello ha l’obbligo di rinnovare l’istruttoria In nota a Cass. Pen., SS.UU., 02/04/2019, n. 14426

Con la sentenza Cass. Pen., SS.UU., 02/04/2019, n. 14426, le Sezioni Unite hanno affermato che il giudice d’appello, in caso di riforma della sentenza assolutoria sulla base di un diverso apprezzamento delle dichiarazioni – di natura decisiva – rese dal perito o dal consulente tecnico dinanzi al primo giudice, ha l’obbligo di procedere alla rinnovazione dell’esame dello stesso… Leggi tutto »

Corte Costituzionale: illegittimità della pena in materia di stupefacenti In nota a sent. Corte Costituzionale 08/03/2019, n. 40 (pubbl. G.U. 13/03/2019, n. 11)

Con la sentenza 08/03/2019, n. 40, emessa a seguito della seduta del 23/01/2019, e pubblicata sulla G.U. il 13/03/2019, n. 11, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 73/1 della L. 09/10/2019, n. 309 (Testo unico in materia di stupenfacenti) con riferimento alla pena ivi prevista. Il giorno del deposito della sentenza (08/03/2019) la Corte ha emesso… Leggi tutto »

Difficoltà economica nel versare il mantenimento per i figli: per la Cassazione è sempre reato salvo un’impossibilità assoluta In nota a Cass. Pen., Sez. VI, 06/11/2018, n. 50085

Il mancato pagamento dell’assegno di mantenimento, da parte dell’obbligato, previsto in sede di separazione o di divorzio, è stato oggetto di diversi interventi legislativi. Precisamente, l’art. 12 sexies della L. 01/12/1970, n. 898 e succ. mod., prevedeva che: «al coniuge che si sottrae all’obbligo di corresponsione dell’assegno dovuto a norma degli articoli 5 e 6 della presente legge… Leggi tutto »

La decisione della Consulta sul ‘caso Cappato’

Come noto la Corte Costituzionale ha affrontato la questione del c.d. ‘Caso Cappato‘ ossia la questione della legittimità costituzionale dell’art. 580 cp alla luce dell’aiuto al suicidio della persona nota come ‘DJ Fabo’, da parte del politico Marco Cappato. La Consulta, all’esito della camera di consiglio del 24/10/2018, ha emesso il seguente comunicato stampa: «Nella camera di consiglio… Leggi tutto »

Il raddoppio di durata della sospensione della patente in caso di guida di veicolo appartenente a terzi Cass. Pen., sez. IV, 30/08/2018, n. 39305

«Sulla base dell’art. 186, comma 2, lett. c) del codice della strada, all’accertamento del reato di guida sotto l’influenza dell’alcool consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni. Se il veicolo appartiene a persona estranea al reato, la durata della sospensione della patente è raddoppiata». E’ quanto… Leggi tutto »

Le madri detenute hanno diritto all’assistenza esterna dei figli Corte Cost., 23/07/2018, n. 174

La Consulta, con la sentenza 23/07/2018, n. 174, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della norma dell’ordinamento penitenziario (art. 21-bis L. n. 354/1975) che subordina il beneficio dell’assistenza esterna ai figli minori di 10 anni alla scelta di collaborare con la giustizia. Di seguito vi riportiamo il PQM della pronuncia: «dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 21-bis della legge 26 luglio 1975,… Leggi tutto »