Category Archives: A come Avvocati

PCT: interruzione servizi informatici dal 01/02/2019 al 04/02/2019

Cari Colleghi, riportiamo di seguito l’informativa – pubblicata sul sito pst giustizia  – relativa alla interruzione del servizi informatici del settore civile prevista dalle ore 17 di venerdì 01/02/2019 sino alle ore 8,00 del giorno 4/02/2019. Nel corso di tale interruzione i depositi saranno comunque consentiti, mentre sarà inibita la ricezione delle ricevute pec relativi agli esiti dei… Leggi tutto »

Share

La relazione annuale sull’amministrazione della giustizia e la riforma in fieri della giustizia

Nella seduta del 23/01/2019 il Ministro della Giustizia in carica ha illustrato in Parlamento la propria relazione annuale sull’amministrazione della giustizia. La parte forse più pregnante è quella relativa alla – ennesima – riforma del processo civile che il governo ha in animo di predisporre e che ha già destato e, si prevede, desterà ulteriormente, preoccupazione tra gli… Leggi tutto »

Share

Fatturazione elettronica in tabaccheria

Come noto, dal 1 gennaio 2019 vige l’obbligo della fatturazione elettronica. Ma non per tutti. Per ciò che concerne le tabaccherie, infatti, la vendita dei valori bollati e postali è esclusa dalla fatturazione elettronica. In particolare, secondo quanto previsto dall’art. 3, lett. i) dell’art. 2 DPR 633/1972 tale vendita non è significativa ai fini IVA; conseguentemente le suddette… Leggi tutto »

Share

Elezioni forensi: interviene il legislatore (ma non basta) D.L. 11/01/2019, n. 2 in G.U. Serie Generale, n. 9 dell'11/01/2019

In esito alla numerose polemiche sollevate dalla sentenza Cass. Civ., S.U., 19/12/2018, n. 32781 resa in tema di elezioni forensi (della quale vi avevamo a suo tempo riferito) si è reso necessario un intervento del legislatore. Quest’ultimo, infatti, si è espresso in materia con il D.L. 11/01/2019, n. 2, in G.U. Serie Generale, n. 9 dell’11/01/2019, il cui… Leggi tutto »

Share

COA: retroattivo il vincolo del doppio mandato Cass. Civ., SS. UU., 19/12/2018, n. 32781

Tanto tuonò che piovve, verrebbe da dire. Ecco il punto 47 della sentenza Cass. Civ. SS. UU., 19/12/2018, n. 32781, che sancisce la retroattività dell’ineleggibiltà ai COA per il c.d. vincolo del doppio mandato, ex art. 3, 3° co., 2° periodo, L. 12/07/2017, n. 113. Secondo la Suprema Corte, infatti, tale norma devesi intendere riferita «anche ai mandati… Leggi tutto »

Share

COA: retroattivo il vincolo del doppio mandato – la sentenza integrale Cass. Civ., SS. UU., 19/12/2018, n. 32781

Cari amici, qualche ora fa vi abbiamo proposto l’estratto di Cass. Civ. SS. UU., 19/12/2018, n. 32781, che ha sancito la retroattività dell’ineleggibiltà ai COA per il c.d. vincolo del doppio mandato, ex art. 3, 3° co., 2° periodo, L. 12/07/2017, n. 113. Ora vi alleghiamo il (convincente) testo integrale della sentenza in formato pdf. Buona lettura  … Leggi tutto »

Share

Indetto concorso per n. 330 magistrati ordinari

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, 4^ Serie  Speciale, Concorsi ed esami, del 16/11/2018, n.91, il concorso indetto per n. 330 posti per magistrato ordinario. La scadenza per l’inoltro delle domande è il 16/12/2018. Ai sensi dell’art. 2 i requisiti per l’ammissione al concorso sono che l’aspirante: «a. sia cittadino italiano; b. abbia l’esercizio dei diritti civili; c. sia di… Leggi tutto »

Share

E’ di competenza del giudice del domicilio del debitore la controversia sul compenso professionale che non sia stato determinato all’atto del conferimento dell’incarico Cass. Civ., II, 24/10/2018, n. 26985

  «L’obbligazione avente ad oggetto il pagamento, in favore di un avvocato, del compenso professionale che non sia stato determinato all’atto del conferimento dell’incarico va adempiuta al domicilio del debitore, ai sensi dell’art. 1182, comma 4, c.c., trattandosi di credito non liquido, poiché il titolo non determina né il suo ammontare né stabilisce criteri determinativi non discrezionali». A… Leggi tutto »

Share

La notifica irrituale a mezzo PEC non è necessariamente nulla se ha prodotto il suo scopo Cass. Civ., SS UU, 28/09/2018, n. 23620

La notifica in proprio a mezzo Pec di atti civili, amministrativi e stragiudiziali è consentita agli avvocati in base al combinato disposto degli artt. 1 e 3-bis L. 53/1994. Tale secondo articolo prevede infatti che nella notificazione con modalità telematica «il messaggio deve indicare nell’oggetto la dizione: «notificazione ai sensi della legge n. 53 del 1994» e che… Leggi tutto »

Share

Giudizio in Cassazione: ammissibile il deposito disgiunto dell’attestazione di conformità Cass. Civ., III, 11/10/2018, n. 25172

Per evitare la declaratoria di improcedibilità del ricorso in Cassazione, è necessario rispettare l’onere di deposito della copia autenticata del provvedimento impugnato unitamente alla relata di notificazione avvenuta tramite PEC. Nel caso in cui la relata non venga depositata unitamente alla copia analogica – con attestazione di conformità – della decisione impugnata, è possibile procedere con un successivo… Leggi tutto »

Share