Obbligo vaccinale: depositati i motivi della sentenza con cui la Corte Costituzionale rigetta la questione di illegimità costituzionale della normativa vigente in nota a Sent. Corte Cost., 18/01/2018, n. 5

Con un nostro articolo del 05/12/2017 davamo notizia del fatto che la Corte Costituzionale aveva respinto la questione di illegimità costituzionale della normativa vigente in materia di obbligo vaccinale di cui al D.L 07/06/2017, n. 73, conve. in L. 31/07/2017, n. 119.

Non si conoscevano i motivi della decisione perchè la sentenza non era ancora stata depositata.

Ora, invece, e precisamente in data 18/01/2018, la sentenza n. 5/2018 è stata depositata e la segnaliamo a tutti coloro che vogliono effettuare un approfondimento delle ragioni della delicata ed attualissima questione (stante la imminente scadenza dei termini per mettersi in regola).

Documenti & materiali

Scarica la sentenza Corte Costituzionale, 18/01/2018, n. 5

     

Articolo pubblicato su Ragionando_weblog, Il notiziario giuridico indipendente v. 4.0 – ISSN 2464-8833. Liberamente utilizzabile, citandone fonte e autore. Potete citare questo articolo come segue:

Obbligo vaccinale: depositati i motivi della sentenza con cui la Corte Costituzionale rigetta la questione di illegimità costituzionale della normativa vigente in nota a Sent. Corte Cost., 18/01/2018, n. 5
di Avv. Daniela Gattoni, in Ragionando_weblog, 30/01/2018, http://www.jusdicere.it/Ragionando/avv-daniela-gattoni-obbligo-vaccinale-la-corte-costituzionale-rigetta-la-questione-di-illegimita-costituzionale-della-normativa-vigente/.

Share
Avv. Daniela Gattoni
Author: Avv. Daniela Gattoni

Avvocato, nata a Pesaro il 20 agosto 1963. Iscritto all’Albo degli Avvocati di Pesaro dal 1992. Abilitata al patrocinio dinanzi alle magistrature superiori dal 2004. Autrice e componente della redazione. Cura, in particolare, la sezione famiglia di Ragionando_weblog - ISSN 2464-8833.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *